Indietro
  • Asia
  • Musei Archeologici
  • 2010-2018

Shaanxi History Museum

Xi’an, Popular Republic of China

2011

Nel contesto dell’intervento di rafforzamento dello Shaanxi History Museum di Xi’an, attraverso una gara internazionale bandita dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana, la Goppion S.p.A. è stata selezionata nel 2008 per realizzare l’allestimento della Tang Dinasty Mural Painting Hall, i cui progetti, museologico e museografico, erano stati precedentemente coordinati dalla Cooperazione Italiana allo Sviluppo.

La sfida

Lo Shaanxi History Museum, fra le più importanti istituzioni museali della Repubblica Popolare Cinese, si è avvalso della Goppion per lo studio e la realizzazione delle vetrine che espongono i delicatissimi dipinti murali di epoca Tang (618 - 907 d.C.) rinvenuti nelle tombe imperiali della regione nord-occidentale del Paese. Le pitture ritraggono momenti della vita di corte e afferiscono al periodo di grande fermento culturale e artistico che caratterizzò il regno della dinastia Tang, che vide tra l’altro la nascita della porcellana.

La soluzione

Il Laboratorio Museotecnico, settore ricerca e sviluppo della Goppion, ha costruito per lo Shaanxi History Museum teche a tenuta di grandi dimensioni – fino a 12 metri di lunghezza e 5 metri di altezza – con speciali cerniere in grado gestire l’apertura di ante di cristallo di oltre 400 kg. Si tratta di vetrine dotate di sofisticati sistemi di stabilizzazione e controllo del microclima interno, secondo i più rigidi parametri della conservazione preventiva di opere antiche.

Goppion non è nuova alla messa in sicurezza del patrimonio storico-artistico cinese. Sono custoditi in vetrine Goppion i tesori del Museo Cernuschi di Parigi, fra i più grandi musei d’arte asiatica di Francia e d’Europa, le preziose sculture della Jade Gallery del British Museum di Londra e le collezioni della sezione cinese del MAO di Torino.